Muore a 91 anni investita sulle strisce. La vita di Apollonia spezzata in Provinciale
Vana la corsa in ambulanza: la donna è spirata poco dopo l’arrivo in ospedale

Muore a 91 anni investita sulle strisce. La vita di Apollonia spezzata in Provinciale

Ennesima tragedia. La donna stava attraversando sulle strisce quando un’auto l’ha colpita. Il guidatore si è subito fermato, invano

Drammatico incidente a Dumenza: pensionata di 91 anni muore dopo essere stata investita da un’auto mentre attraversava la strada. L’anziana era sulle strisce pedonali: l’automobilista non l’ha vista.

La donna stava rientrando verso casa, nella frazione di Runo quando è avvenuto lo schianto. Così ha perso la vita Apollonia Maria Dellea, ieri mattina intorno alle 11 lungo la via Roma, la strada provinciale che taglia in due il piccolo comune.

Sotto choc

La donna stava passeggiando a piedi sulla strada che dal ponte di San Giorgio porta verso la piazza del paese. A quanto pare era uscita di casa come ogni mattina per comprare il pane e fare alcune commissioni. In quel frangente un’auto che saliva dal fondovalle ha travolto l’anziana. Il conducente, un giovane della zona non avrebbe visto la donna, forse abbagliato dal sole: saranno i carabinieri a stabilire l’esatta dinamica dei fatti.

Sul posto il 118 ha inviato automedica e ambulanza della Croce Rossa Italiana che hanno immobilizzato la vittima per caricarla a bordo dei mezzi di soccorso e trasportarla all’ospedale di Luino, dove l’anziana non ce l’ha fatta. L’automobilista si è immediatamente fermato: era sotto choc. Ai militari ha spiegato di non aver visto l’anziana che stava attraversando. Il ragazzo è stato sottoposto ad alcoltest come da prassi: è risultato negativo. Al vaglio c’è anche il cellulare dell’automobilista: sono in corso accertamenti per stabilire se il giovane stesse utilizzando il telefonino al momento dell’incidente. L’automobilista, quale atto dovuto, è indagato per omicidio stradale.

Inquirenti al lavoro

Nelle prossime ore l’autorità giudiziaria affiderà l’incarico per l’autopsia sul corpo della vittima. Al vaglio degli inquirenti anche la velocità alla quale l’auto viaggiava al momento dell’incidente. Sotto sequestro per ordine del magistrato è finita anche l’auto che ha travolto la novantunenne. Molto nota in paese. Era una delle donne più anziane di Dumenza. In paese la si vedeva molto spesso, nonostante l’età, teneva alla propria autonomia ed era indipendente. Usciva ogni giorno per fare la spesa o semplicemente una breve passeggiata.

Quello avvenuto ieri a Dumenza è l’ennesimo incidente che vede un pedone investito mentre attraversava sulle strisce pedonali. E in molti mettono sotto accusa la Provinciale lungo la quale l’incidente mortale è avvenuto. Un rettilineo che attraversa i centri abitati. Molto trafficato, spesso intasato e quando libero gli automobilisti pigiano sull’acceleratore. Dopo la morte di Maria in tanti chiedono un intervento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Telegram Ti è piaciuto quest’articolo? Iscrivendoti al servizio Telegram, potrai ricevere le notizie più importanti direttamente sul tuo smartphone. Clicca qui per iscriverti