Vado a fare due passi in Svizzera. A Lavena si cammina sulle acque
Lavena Ponte Tresa e Ponte Tresa collegate da una passerella di 50 metri: è la magia di Girolaghiamo

Vado a fare due passi in Svizzera. A Lavena si cammina sulle acque

La tradizione - Domenica 12 torna Girolaghiamo e la sua passerella di 50 metri

LAVENA PONTE TRESA - Torna anche quest’anno Girolaghiamo manifestazione sportiva che unisce, letteralmente, due nazioni: Svizzera e Italia. L’evento si svolgerà il 12 giugno. Alla sua settima edizione, “Girolaghiamo” dimostra la sua crescita sottolineando sempre di più la valorizzazione del proprio territorio in un contesto transfrontaliero che, per l’occasione, unisce le due sponde dello Stretto di Lavena Ponte Tresa con una passerella di collegamento sopra l’acqua lunga circa 50 metri che non solo unisce ma è un ponte di scambio culturale e che simboleggia il superamento di ostacoli e la volontà di avvicinarsi grazie al lavoro dell’Associazione Girolaghiamo con il sostegno della Pro Loco di Lavena Ponte Tresa. Una passerella che verrà montata in collaborazione con la protezione civile di Lavena Ponte Tresa.

Tre Comuni coinvolti

Anche il 2016 vedrà coinvolti i Comuni di Ponte Tresa, Caslano e Lavena Ponte Tresa e per il rilevamento dei tempi quest’anno l’allestimento sarà affidato a Sport Data Management che darà il supporto tecnico per il cronometraggio del Running e il rilevamento dei tempi di percorrenza del Nordic Walking e del Walking. Quest’anno l’ormai celebre manifestazione si arricchisce di un evento in più: la corsa Turbo Kids da 800 metri oppure 2 chilometri cronometrata per bimbi fino ai 12 anni con partenza zona ex fornace dietro il Monte di Caslano bus-navetta e trasporto con la barca “vedetta” della SOcietà Navigazione Lugano da dal versante svizzero di Lavena Ponte Tresa fino a Caslano-Torrazza (vicino alla partenza). Si consiglia l’iscrizione online (personalizzata con pettorina nominativa) o sul posto il giorno dell’evento (i posti sono limitati).

Sempre più partecipanti

Le iscrizioni chiuderanno l’8 giugno. L’iscrizione é gratuita per il bimbi ed 1 adulto accompagnatore per disciplina (200 metri e 2 chilometri).Una giornata all’insegna dello sport e del divertimento. Immancabile infine la passeggiata transfrontaliera sulla riva del lago. Girolaghiamo negli anni ha continuato a crescere attirrando sempre più partecipanti. Un passaggio unico, irripetibile, da una sponda all’altra del lago, da una nazione all’altra, un modo per fare sport, ma anche assistere all’incontro di diverse realtà. Il 12 giugno la navigazione sarà interdetta nel tratto di lago teatro della manifestazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA