Giovedì 03 Luglio 2014

L’edicola che porta le medicine a casa

Un servizio utile e pratico

Busto Arsizio - L’edicolante “diversifica”: al via un innovativo franchising di consegna farmaci a domicilio. Il “pony express” delle medicine e degli esami ospedalieri sbarca in città: con una tessera e una telefonata si possono dimenticare le code.

Si chiama “Far Express” ed è un servizio conveniente e innovativo, lanciato in questi giorni nelle città di Busto, Gallarate, Castellanza e Olgiate Olona da Giovanni Radice, titolare dell’edicola cartoleria di via Cellini, nel rione dei Frati. Con una tessera da 35 euro, valida per tutta la famiglia e priva di vincoli di rinnovo, gli utenti di Far Express possono accedere ad una serie di servizi, pensati per rendere più comoda la vita: «Ritiriamo la ricetta dal medico di famiglia, acquistiamo i medicinali nella farmacia di fiducia indicata dall’utente e provvediamo a consegnare i farmaci a domicilio» spiega Radice, illustrando questo servizio che punta ad una stretta collaborazione con medici e farmacie. «È un servizio di qualità, altamente professionale, che viene proposto ad un prezzo ridotto e che si rivolge a tutto il nucleo familiare». Il fatto di gestire un’attività, come quella dell’edicola, così strettamente a contatto con le persone del quartiere, ha fatto emergere un’esigenza molto sentita: così Radice ha deciso di avviare questa attività in franchising (Far Express è nata nel 2009 a Taranto ed è già presente in tutte le regioni), anche per diversificare. «È apprezzata soprattutto dagli anziani, ma viene incontro anche alle esigenze di chi lavora e non può prendere permessi per stare in coda in farmacia o al Cup dell’ospedale - sottolinea Radice - il costo stimato di ogni pratica sanitaria si aggira sui 40-50 euro, uno sproposito per chi lavora». Oltre alla consegna dei farmaci, un altro servizio già attivato è quello della gestione della documentazione sanitaria.

© riproduzione riservata