Allo Sfizio tra amicizia, profumi e sorrisi. Qui vip e sportivisi sentono a casa
Lo Sfizio Albizzate (Foto by archivio)

Allo Sfizio tra amicizia, profumi e sorrisi.
Qui vip e sportivisi sentono a casa

Nel cuore di Albizzate - Un ambiente familiare e piatti speciali tra le viuzze del paese

Lo Sfizio di Albizzate è più che un semplice ristorante. Lo trovi incastonato tra le viuzze di Albizzate, a pochi passi dall’autostrada A8, e ti si apre un mondo. Si mangia di tutto, e molto bene, in un luogo amichevole, familiare. Per chi ha la fortuna di entrarci, è facile sentirsi a casa. Profumi, sapori, sorrisi. E, cosa non da poco, questo locale richiama tantissimi personaggi di spicco della zona. A riprova del fatto che, oltre alla buona cucina, l’ambiente e la genuinità sono dei valori aggiunti.

Take-away a Milanello

Sulla soglia del locale, ci accoglie Ciro, tuttofare de Lo Sfizio, al bancone la moglie Eleonora ci sorride, dalla cucina fa capolino lo chef Giovanni Corradin, titolare del locale. Ciro ci racconta di piatti, di amici, di ritrovi, di sport, un melting pot straordinario che si raduna ai tavolini del ristorante praticamente ogni giorno. Perché Lo Sfizio, oltretutto, è uno dei posti privilegiati da tanti calciatori del Milan che, appena hanno l’occasione, passano dall’amico Ciro oppure ordinano direttamente d’asporto a Milanello. Mister Sinisa Mihajlovic, Diego Lopez, Gigio Donnarumma, il vice Nenad Sakic, e tanti altri. Ma Lo Sfizio quest’anno ha unito il suo nome anche alle fantastiche imprese del Varese Calcio: per alcuni giocatori, tifosi e staff questo ristorante è diventato un rifugio pre e post partita, specialmente quando per le gare di campionato ci si è spostati al Chinetti di Solbiate Arno, davvero a due passi.

Il pesce di Ringhio

Come ci racconta proprio Ciro, «ormai sono amici e clienti abituali, per esempio il preparatore Ciro Improta è qui spesso. Ma anche i calciatori, Mavillo Gheller, Carmine Marrazzo, Francesco Viscomi. Ormai siamo un bel gruppo». Ci chiede, con curiosità, il risultato dell’amichevole con l’Inveruno e il 3-3 finale lo soddisfa. La doppietta di Marrazzo ancora di più: «Segna sempre quel ragazzo». Per di qui, è passato anche il Menego, Andrea Meneghin. Si mangia un po’ di tutto, come detto, ma la specialità della casa è il pesce, e non un pesce qualsiasi. «Prendiamo il pesce dalla pescheria di Rino Gattuso, che viene spesso qui a trovarci perché è un mio grande amico. Il suo è di sicuro il prodotto fresco migliore che c’è in zona. Adesso come sapete è a Pisa ad allenare, ma quando è a casa passa sempre a salutarci. Sua moglie è una nostra cliente molto assidua».

Il rombo dei motori

Non solo calcio però, perché Lo Sfizio è anche la sede del Varese 4x4, un gruppo di appassionati di quattro ruote motrici che ogni martedì sera si ritrova ai tavolini del ristorante prima di avventurarsi in qualche percorso rigorosamente Off-road nei boschi e nelle strade della zona. Come detto, quindi, parliamo di un punto di ritrovo e di amicizia prima ancora che di un ristorante, che oltre a calciatori e motoristi ha attirato negli anni anche alcuni vip come Gabriel Garko, Eleonoire Casalegno, Max Ferrari e tanti altri. Ciro per anni ha lavorato nel settore della sicurezza prima di dedicarsi anima e corpo a questo progetto: «Abbiamo aperto vent’anni fa, e sono riuscito comunque a mantenere vivo il giro di amicizie che mi ero creato in quel periodo. In tanti, come ad esempio Gabriel Garko, tornano spesso qui a trovarmi appena sono di passaggio per questa zona o anche solo se sono a Milano, vengono fino a qui per mangiare. Devo dire che, pur essendo nella piccola Albizzate, abbiamo molti clienti anche da fuori e questo è bello, ci rende orgogliosi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA