Lo chef sa coccolarvi. Pesce fresco per farvi felici
I cavatelli tutto mare; da non perderearchivio

Lo chef sa coccolarvi. Pesce fresco per farvi felici

Oggi a tavola

Lo chef Giovanni Corradini è il titolare del locale, e qui di seguito vi facciamo venire l’acquolina in bocca con alcuni piatti che vengono serviti ai tavoli de Lo Sfizio.

Antipasti

Partendo, chiaramente, dal pesce, la specialità della casa, in arrivo direttamente dalla pescheria di Gennaro Rino Gattuso. Lo chef propone, per cominciare, un piatto di cruderie miste composto da gamberi rossi di Mazara del Vallo, capesante crude, tonno rosso, spada crudo a carpaccio ed una serie di tartare, oltre ad ostriche, tartufi, ricci. La perfetta entrée per stuzzicare il palato prima di passare alle portate successive.

I primi

Per continuare, c’è spazio anche per un primo della casa: dei panciotti, ossia dei ravioloni grossi di pasta fresca fatta in casa, con un gustoso ripieno di capasanta e gambero, contornati da ragù di granchio e del pomodoro pachino, rigorosamente fresco. Sempre tra i primi, assolutamente da assaggiare i cavatelli tutto mare, di pasta fresca.

Secondi di pesce...

Via con i secondi piatti: sul tavolo, un misto gratinato principalmente di crostacei, grigliati, scottati e riposti in forno con del pan grattato aromatizzato. Ma le proposte per la seconda portata non si esauriscono qui: lo chef consiglia anche un branzino alla messinese con un classico sughetto di pomodoro, capperi, olive ed un legger soffritto. Con la stessa ricetta, lo chef cucina anche pesce spada ed orata: da leccarsi i baffi.

... e di carne

Sconfiniamo dal menù di pesce per un assaggio di carne: fiorentina di chianina servita sulla pietra ollare scaldata e portata direttamente al tavolo. Le proposte sono tante, variegate: insomma, vale la pena entrare allo Sfizio e provare di persona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA