Re-Format: che successo per l’iniziativa dell’abitare
L’architetto Luca Compri ha ripensato un appartamento in via Fiume. Sara Frattini ha presentato la personale rivisitazione un appartamento che si trova a cinque minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Varese Casbeno. I due architetti Nicoletta Binello e Paolo Gelso hanno presentato la ristrutturazione di un appartamento su tre livelli all’interno della storica Villa Della Torre. Tito Gorno ha trasformato una villetta in una bifamigliare

Re-Format: che successo per l’iniziativa dell’abitare

Il progetto - Interesse e partecipazione per la presentazione di quattro prestigiosi progetti di ristrutturazione

Re-Format ha presentato la sua prima iniziativa del 2016 dedicata all’abitare ed è stato un successo. Tantissimi gli esperti del settore che hanno preso parte, martedì 10 maggio, alla presentazione dei quattro progetti di ristrutturazione, realizzati in sinergia dai partner della piattaforma, secondo le indicazioni di prestigiosi architetti varesini: Tito Gorno, Luca Compri, Sara Frattini, Nicoletta Binello e Paolo Gelso.
Tito Gorno ha trasformato una villetta in una bifamiliare immersa in 2 mila metri quadri di giardino, utilizzando una particolare soluzione divisoria: un setto a forma di trapezio, che scavalca la villa, impedendo che vi sia comunicazione visiva tra una parte e l’altra. Entrambi gli appartamenti ricavati hanno inoltre la particolarità di affacciarsi verso l’esterno con grandi aperture e terrazze. In particolare, i pavimenti in plance di legno di rovere della zona giorno del corpo ovest e della zona notte di quello est, si prolungano sulle terrazze esterne con doghe di uguale dimensione, colore e disposte con lo stesso orientamento, ma in gres porcellanato. «Il progetto dell’intera ristrutturazione è stato studiato in sintonia con i vari partner di Re- Format- ha sottolineato Tito Gorno - che hanno reso possibile lo studio nel dettaglio di molte finiture e particolari costruttivi e tecnici a 360 gradi, compresi il progetto illuminotecnico degli ambienti, lo studio della riqualificazione energetica dell’intervento e l’arredamento degli interni».
L’architetto Luca Compri ha ripensato un appartamento in via Fiume, modificando gli spazi interni e facendo ricorso all’arredo integrato con l’obiettivo di garantire massimo confort senza spese di ristrutturazione elevate.
Sara Frattini ha presentato invece la personale rivisitazione di un appartamento che si trova a cinque minuti a piedi dalla stazione ferroviaria di Varese Casbeno e dal centro storico, al secondo piano di una palazzina.
I due architetti Nicoletta Binello e Paolo Gelso hanno presentato la ristrutturazione di un appartamento su tre livelli all’interno della storica Villa Della Torre, nel pieno centro di Casciago, mirata alla valorizzazione e alla conservazione delle caratteristiche storiche della Villa, ma altresì pensata per l’integrazione delle esigenze della vita moderna. Un lavoro complesso che ha permesso la creazione di un progetto realmente “su misura”.
Tutti i lavori presentati sono stati completati grazie alle professionalità dei partner Re-Format: ArredoPiù, Edil3T S.r.l., CTC Design, Bazzeghini & Bazzeghini, Torsellini Vetro, LuceLuce, Falegnameria Bina, FuocoLegnoPietra, Engie, Engel & Völkers Varese. I quattro progetti sono consultabili sul sito della piattaforma www.re-format.net e sulla sua pagina Facebook “Re-Format”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA