Nasce a Varese la prima libreria per bambini

Nasce a Varese la prima libreria per bambini

Aprirà i battenti domani nella rinata via Robbioni “Potere ai bambini”, l’attività dedicata ai più piccoli

«Potere ai bambini». Questo è il nome della prima libreria dedicata all’infanzia di Varese. Il negozio – che sarà inaugurato domani alle 15 - si trova in via Robbioni 39 e nasce dal sogno di due mamme. Chiara Zanoni, che proviene dal mondo dell’editoria e che ha lavorato per anni in Rizzoli Education e Mondadori Education.

E Paola Comodo, che ha un passato nell’area commerciale del gruppo Stefanel.

Chiara racconta: «Ho una bambina di 7 anni. Ad certo punto si è imposta l’esigenza di cambiare lavoro. Sono una maestra e ho sempre lavorato con i bimbi, da qui il progetto della libreria specializzata».

La vita di Paola un anno e mezzo fa è stata stravolta dalla nascita di Achille. Le strade delle due professioniste si sono quindi incontrate per esigenze famigliari, di vita, di competenze tecniche in area editoriale e marketing, ma soprattutto di sogni.

Sogni fatti di bimbi, di libri, di giocattoli.

«Ci abbiamo messo tutta noi stesse - dicono le due mamme - Leggere significa conoscere, sperimentare per apprendere, giocare per condividere; non c’è crescita senza cultura. Il sogno della libreria “Potere ai bambini” è quello di accompagnare bambini e genitori in questo percorso».

La libreria è specializzata in articoli per bambini da 0 a 14 anni e sarà un luogo di vendita, ma anche un laboratorio creativo. Oltre allo spazio dedicato ai libri e ai giochi, la libreria ospiterà incontri con gli autori e illustratori, attività di promozione della lettura e delle arti in genere. Inoltre, saranno organizzati incontri per genitori e neo genitori per prepararsi alla nascita e alla crescita dei bambini con esperti e professionisti del settore.

Ma «Potere ai bambini» vuole essere un luogo di incontro, scambio e gioco anche per i ragazzi più grandi, con spazi accoglienti per favorire la nascita di gruppi di lettura e di condivisione.

L’inaugurazione prevede il taglio del nastro alle 15, poi letture e attività creative e – alle 17 - uno spettacolo musicale con la quadra di Perepepè.

Sarà presente anche l’assessore al commercio Ivana Perusin che è soddisfatta della riqualificazione di via Robbioni: «In questa strada stanno aprendo molti negozi, segno che il processo di riqualificazione sta andando bene, c’è stata una ripartenza. Ricordo che è ancora aperto il bando regionale per il commercio».

Si tratta di un bando che punta a rilanciare il commercio varesino attraverso il recupero di spazi sfitti, riqualificare le aree degradate, sostenere e formare chi vuole aprire una nuova attività commerciale, costruire un Hub per il commercio e fare attività di promozione e marketing. La somma prevista dal progetto del Comune per il rilancio delle attività commerciali è di 200 mila euro, di cui la metà arriverà dal contributo della Regione, 50 mila euro saranno stanziati dal Comune di Varese e il resto saranno a carico del privato.

Ad oggi non sono arrivate in Comune tante richieste.


© RIPRODUZIONE RISERVATA