Il bar di Besozzo chiude per ferie. I ladri entrano e lo svaligiano
Forzata la finestra della cucina del bar

Il bar di Besozzo chiude per ferie. I ladri entrano e lo svaligiano

Un inizio ferie da dimenticare per i titolari del Dany Bar di via Monfrini

BESOZZO - Un inizio ferie da dimenticare per i titolari del Dany Bar di via Monfrini a Besozzo superiore; probabilmente nella notte tra domenica e lunedì, dei ladri si sono introdotti nel locale, segando le sbarre della piccola finestra della cucina sul retro del bar. Solo domenica alle 14, orario di chiusura, i proprietari avevano affisso il cartello per annunciare la chiusura per cinque giorni di ferie. I ladri forse hanno aspettato l’imbrunire, per fare irruzione nel bar.

Ad avvisare i baristi del furto sono stati ieri mattina presto degli operai che stanno lavorando in un’abitazione vicina. La dinamica del colpo appare abbastanza chiara; dopo essersi introdotti dalla finestra della cucina, i soliti ignoti si sono diretti all’interno del bar, rubando bottiglie di liquore per un valore di circa 300 euro.

Il bottino comprende anche qualche decina di euro prelevate dalla cassa, un cellulare e un tablet; non contenti, i malviventi hanno portato via anche le monetine contenute in un salvadanaio posto sul banco e destinate a iniziative di beneficenza. «È la prima volta in dodici anni di attività che subiamo un furto - racconta la titolare - È una sensazione molto brutta, al di là del valore di quanto rubato e dei danni subiti, sapere che estranei hanno violato il tuo bar e le tue cose».

Se non fossero stati avvertiti, i baristi si sarebbero comunque accorti del furto subito qualche ora più tardi; i cinque giorni di chiusura previsti erano da dedicare ad alcuni lavori da eseguire all’interno del locale che è stato rinnovato lo scorso anno. I ladri attorno a Ferragosto, avevano derubato anche l’altro bar di Besozzo superiore, che si trova a due passi dal Dany, approfittando dell’assenza dei titolari per ferie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA