Schianto: in due lottano per la vita
Le drammatiche immagini dell’incidente scattate poco dopo lo schianto

Schianto: in due lottano per la vita

Porto Valtravaglia - Scontro violento tra un’auto e una moto ieri lungo la provinciale 69 del lago Maggiore

Grave incidente sulla strada provinciale 69: motociclista di 22 anni lotta per la vita. Molto serie anche le condizioni della donna alla guida dell’auto che si è schiantata contro la motocicletta: è stata trasportata in elicottero all’ospedale Civile di Legnano. L’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 12 di ieri nel tratto della Provinciale 69 che attraversa il territorio di Porto Valtravaglia. La dinamica è ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Luino. I mezzi coinvolti sono due: la moto guidata da un ventiduenne residente a Cuveglio e l’auto guidata da una pensionata di 78 anni di Porto. Lo scontro è avvenuto vicino al ponte della ferrovia che interseca la Provinciale all’altezza dell’incrocio tra via Luchini e via Marconi.
Lo schianto sarebbe stato causato da una mancata precedenza: gli accertamenti in corso chiariranno fatti e responsabilità. Sono in corso accertamenti anche sulla velocità alla quale i due mezzi viaggiavano al momento dell’incidente. L’impatto della moto contro l’auto è stato molto violento: la due ruote si è praticamente polverizzata e il ventiduenne è rimasto schiacciato nell’impatto.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Luino, che hanno messo in sicurezza la strada. La Provinciale è stata chiusa pèer un’ora e mezza per consentire il soccorso dei feriti e il rilievo dell’incidente. Il 118 Varese, vista la gravità della situazione, ha inviato in posto due ambulanze, l’automedica e dall’ospedale Niguarda di Milano si è alzato in volo l’elisoccorso. I feriti gravi erano due. Il motociclista, incosciente quando i medici e il personale infermieristico lo hanno raggiunto, che è stato rianimato sul posto. Il ventiduenne è stato portato in elicottero all’ospedale di Circolo di Varese. Il giovane è ricoverato nel reparto di rianimazione generale: la prognosi è riservata, le sue condizioni sono gravi.
La pensionata, seppur cosciente è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Luino. Il nosicomio è stato raggiunto dall’elisoccorso alzatosi in volo dall’ospedale Sant’Anna di Como. La settantottenne è stata quindi trasferita in volo all’ospedale Civile di Legnano attrezzato con reparto di rianimazione e neuro rianimazione. Anche le condizioni della donna sono serie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA